Bitonto si spalanca alla bellezza con “Cortili Aperti”. Sabato la passeggiata inaugurale

Quasi 50 palazzi da scoprire, riscoprire e visitare tra dimore storiche, cortili, giardini e musei. Cinquecento studenti, novelli “Ciceroni”, pronti ad accogliere i visitatori lungo tre itinerari nel centro antico, borgo ottocentesco ed “extramoenia”. Il tutto rigorosamente ad ingresso libero.
Sabato 21 (dalle 18 alle 22) e domenica 22 maggio (dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 22), Bitonto ospiterà la quarta edizione di “Cortili Aperti”.
La manifestazione, organizzata dall’Associazione Dimore Storiche Italiane e dal Comune di Bitonto, si inserisce nelle “Giornate Nazionali A.D.S.I.”, promosse in tutta Italia, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.
L’iniziativa intende diffondere fra il grande pubblico la conoscenza delle dimore storiche, evidenziando la rilevanza degli edifici privati di importanza storico-artistica tra i beni culturali del nostro Paese.
Per inaugurare l’edizione 2016, il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, il vicepresidente dell’A.D.S.I. Puglia, Piero Consiglio, l’assessore al Marketing Territoriale, Rocco Mangini, Antonio Marchio De Marinis, consigliere A.D.S.I. Puglia, accoglieranno le istituzioni e le accompagneranno nella passeggiata inaugurale.
È prevista la presenza dell’onorevole Francesco Cariello, del sindaco della Città Metropolitana di Bari, Antonio Decaro, del consigliere del presidente della Regione Puglia, Giovanni Procacci, dei consiglieri regionali Domenico Damascelli e Marco Lacarra e del rettore dell’Università degli Studi di Bari, Antonio Felice Uricchio.

Tutti gli esponenti della politica, della giunta e della massima assise comunale sono invitati.
La passeggiata si concluderà presso la Galleria Nazionale “Devanna” dove si terrà un incontro con la stampa presente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *